Sab. Mar 2nd, 2024

La revisione si propone di assicurare un coordinamento efficace per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione europei, sostenendo le tecnologie strategiche a emissioni nette zero e promuovendo un futuro energetico sostenibile e resistente, oltre a favorire la competitività industriale

Redazione (fonte UE)

La revisione appena adottata del piano strategico europeo per le tecnologie energetiche (SET) rappresenta un passo cruciale verso l’allineamento con il Green Deal europeo, il piano REPowerEU e il piano industriale del Green Deal. Questo processo garantirà una coerenza e un coordinamento nello sforzo di raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione europei, promuovendo tecnologie a zero emissioni nette e sostenendo una transizione verso un futuro energetico sostenibile e competitivo.

Creato nel 2007, il piano SET è stato fondamentale nel promuovere tecnologie energetiche pulite ed efficienti attraverso la collaborazione tra industria, mondo accademico e governi. L’aggiornamento del piano SET manterrà il suo ruolo centrale nella ricerca, innovazione e competitività nel settore dell’energia.

La revisione si focalizzerà su diversi aspetti chiave, inclusa la sostenibilità, lo sviluppo delle competenze, la ricerca, l’innovazione e la digitalizzazione, al fine di soddisfare le esigenze della società e garantire l’accessibilità del mercato. Saranno incluse tutte le tecnologie strategiche per le energie rinnovabili, un approfondimento sull’idrogeno e una collaborazione con varie piattaforme europee per la tecnologia e l’innovazione, come l’Alleanza europea delle batterie e l’Alleanza europea per l’idrogeno pulito. Un sistema di monitoraggio tramite il sistema di informazione del piano SET (SETIS) sarà implementato per tenere traccia dei progressi.

Il partenariato per la transizione verso l’energia pulita, un accordo multilaterale sostenuto da fondi europei e governi nazionali, continuerà a giocare un ruolo fondamentale nell’implementazione e nell’estensione del piano SET.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *