Sab. Mar 2nd, 2024

Milano mantiene saldamente la sua posizione di vertice in classifica e offre spazio alle nuove entrate sul podio: Pavia e Siena, che si collocano al secondo e terzo posto. Aumenta l’apprezzamento per la lettura anche a Pisa e Cagliari, le quali fanno il loro ingresso nella top 10, piazzandosi al quarto e settimo posto. Il titolo più popolare tra i lettori italiani è “Spare. Il Minore”

Redazione

Se vogliamo evadere dalla routine quotidiana, cercare nuove fonti di ispirazione o semplicemente concederci una pausa, immergersi in un libro rappresenta, e sempre rappresenterà, una delle passioni più profonde degli abitanti italiani. Anche quest’anno, Amazon.it ha stilato un elenco delle città che si sono dedicate maggiormente alla lettura, dei generi letterari più popolari e dei libri più amati nel periodo compreso tra luglio 2022 e giugno 2023.

La città di Milano, per l’undicesimo anno consecutivo, si piazza al primo posto nella classifica delle città italiane con la maggiore affinità per la lettura durante quest’anno. Seguono quattro nuove sorprese: Pavia, nota anche come “la città dalle 100 torri”, conquista la seconda posizione, mentre Siena, celebre per il suo Palio, si classifica al terzo posto. In quarta posizione emerge Pisa, che, sotto l’ombra della Torre Pendente, si è lasciata trasportare da storie straordinarie e avventure mozzafiato. Padova si riprende rispetto all’anno precedente, avanzando dalla ottava alla quinta posizione. La presenza di Bologna in sesta posizione non sorprende, dato che è la città natale di Guido Guinizelli, fondatore del movimento letterario Dolce stil novo. Una novità in settima posizione: i cagliaritani, immersi nella lettura tra il calore del sole e il soffio del maestrale. Chiudono la classifica Firenze, Roma e Torino. Mentre i milanesi e i cagliaritani prediligono i formati digitali, i pavesi e i senesi mantengono un attaccamento al romanticismo della carta stampata.

Ecco la lista delle dieci città italiane che hanno letto di più:

  1. Milano
  2. Pavia
  3. Siena
  4. Pisa
  5. Padova
  6. Bologna
  7. Cagliari
  8. Firenze
  9. Roma
  10. Torino

Un viaggio attraverso l’Italia alla scoperta dei generi letterari più amati rivela che gli italiani condividono una passione per la lettura, ovunque si trovino. I libri per bambini e ragazzi hanno dominato quest’anno a livello nazionale, trovando un pubblico particolarmente numeroso tra i milanesi, i senesi, i bolognesi, i cagliaritani, i romani e i torinesi. I libri di letteratura e studi letterali sono stati particolarmente apprezzati dai pavesi. Il terzo posto è occupato dal romanticismo, che rimane un genere intramontabile. A seguire troviamo i thriller e i libri incentrati sulla salute e il benessere. I pisani e i fiorentini, invece, si sono distinti per il loro interesse per le tematiche economiche. Manga, scienze sociali, biografie, medicina, tecnologia e arte, dal cinema alla musica, completano la lista dei dieci generi più letti in Italia.

“Il Minore. Spare” si conferma il libro più amato dagli italiani, seguito da altre letture apprezzate. Il libro racconta gli intrighi di corte visti attraverso gli occhi del Principe Harry, svelando nuovi dettagli sulle dinamiche della famiglia reale inglese. Al secondo posto troviamo “Dammi mille baci” di Tillie Cole, una storia che narra il legame tra un ragazzo e una ragazza nato in un istante e custodito per un decennio. Al terzo posto c’è “Il caso Alaska Sanders” di Joël Dicker, che tratta di un misterioso omicidio in una tranquilla cittadina del New Hampshire. “Fabbricante di lacrime” di Erin Doom si posiziona al quarto posto come libro che continua a catturare l’interesse del pubblico italiano. A sorpresa, al quinto posto emerge “La Scienza delle Pulizie: La chimica del detersivo e della candeggina, e le bufale sul bicarbonato” di Dario Bressanini. Questo libro affronta l’argomento della pulizia e dell’igiene, svelando verità sorprendenti sui prodotti di uso comune.

Prosegue anche la quarta edizione italiana di “Amazon Storyteller”, il premio letterario dedicato agli autori autopubblicati. Questa iniziativa rappresenta un’opportunità unica sia per gli scrittori emergenti che per i lettori alla ricerca di nuove storie. Le candidature per il premio sono ancora aperte fino al 31 agosto 2023. Gli autori possono presentare le proprie opere inedite direttamente tramite Kindle Direct Publishing, in formato cartaceo e digitale, offrendo così ai lettori la possibilità di accedervi su diversi dispositivi. Il vincitore del premio Amazon Storyteller 2023 verrà annunciato nel mese di novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *