Sab. Mar 2nd, 2024

Undici film e progetti finanziati dall’UE sono stati nominati per i premi all’80a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Al festival sono stati proiettati altri due film finanziati dall’UE

di Gianfranco Nitti

‘Bastarden’ di Nikolaj Arcel, ‘Dogman’ di Luc Besson, ‘Comandante’ di Edoardo De Angelis e ‘Io Capitano’ di Matteo Garrone sono entrati nel cartellone ufficiale del concorso con la possibilità di portare a casa il Leone d’Oro.

Paradise is Burning (Paradiset Brinner) di Mika Gustafson, Heartless (Sem Coraçao) di Nara Normande Tião e City of the Wind (Ser Ser Salhi) di Lkhagvadulam Purev-Ochir sono tra i finalisti del concorso Orizzonti.

Altri quattro progetti che hanno ricevuto finanziamenti dall’UE sono selezionati nella sezione Venice Immersive e nella sezione Giornate degli Autori (ex Venice Days).
Questi lavori, sostenuti attraverso la sezione MEDIA del programma Europa Creativa, sono stati coprodotti da team altamente internazionali provenienti da diversi paesi dell’UE.

I vincitori dell’edizione di quest’anno saranno annunciati il 9 settembre durante la cerimonia di premiazione.

La Commissione Europea sta inoltre ospitando una tavola rotonda sulla proprietà intellettuale in un mondo transmediale con il Venice Production Bridge e il programma MEDIA sta organizzando una conversazione sull’impatto dell’intelligenza artificiale sulla produzione e sui flussi di lavoro creativi. (GN)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *