Gio. Mag 30th, 2024

Mauro Nicastri: “Tgcom24 avvicina i cittadini e le aziende ai servizi online della pubblica amministrazione”

Redazione (Fonte: AIDR)

Secondo il Digital News Report 2023 del Reuters Institute for the Study of Journalism, il Tgcom24.it è stato riconfermato per il quinto anno consecutivo come la principale fonte di informazione online per gli italiani. La testata di informazione, appartenente al gruppo Mediaset e guidata da Pier Silvio e Marina Berlusconi, si è confermata come il mezzo più seguito dai lettori sul web.

Il rapporto internazionale sui media, che analizza il consumo digitale e la fiducia nelle testate giornalistiche, ha rivelato che il sito del sistema multimediale di Mediaset ha raggiunto il 21% della popolazione italiana ogni settimana. Questo risultato sottolinea l’impatto della digitalizzazione nel mondo dell’informazione, come afferma Mauro Nicastri, presidente della Fondazione Aidr.

Secondo Nicastri, il numero di lettori di giornali cartacei è diminuito negli ultimi anni, con solo il 16% che afferma di utilizzare ancora fonti di stampa. Dieci anni fa, questa percentuale era del 59%, mentre oggi il 70% preferisce informarsi online. Nicastri sottolinea che la rivoluzione digitale è in continua evoluzione, come dimostrano i dati del rapporto curato per l’Italia da Alessio Cornia, professore associato presso la Dublin City University.

I dati evidenziano che la maggioranza degli italiani si informa online, mentre solo una piccola minoranza continua a fruire di notizie cartacee. Questo dato solleva importanti riflessioni sulla necessità di promuovere una comunicazione online a 360 gradi, in grado di sviluppare e favorire il consumo di nuove forme di informazione, tra cui i servizi online della pubblica amministrazione per cittadini ed aziende, come conclude Nicastri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *