Gio. Mag 30th, 2024

Semplificazione dell’accesso alla pensione: INPS contatta i cittadini per la domanda di trattamento di vecchiaia

Redazione

In conformità con le nuove misure introdotte per semplificare l’accesso alla pensione, verrà inviata una comunicazione personalizzata ai cittadini non pensionati di età superiore ai 65 anni. Questa iniziativa mira a facilitare il processo che li condurrà alla futura pensione, fornendo loro una lettera contenente l’estratto conto e tutte le indicazioni necessarie per segnalare eventuali errori o incongruenze.

I primi 5.000 cittadini coinvolti, iscritti sia alla gestione pubblica che a quella privata, riceveranno una lettera, che verrà anche notificata sull’app Io e nell’area MyINPS del portale istituzionale. All’interno della comunicazione, verrà fornito un percorso dettagliato per raggiungere la domanda precompilata (tramite un QR-code allegato) e l’estratto conto contributivo, che costituisce la base di calcolo per la pensione.

Attraverso questa iniziativa, gli utenti saranno in grado di verificare autonomamente l’accuratezza dei dati riportati e segnalare eventuali informazioni da correggere utilizzando una procedura online appositamente creata.

Questo progetto è finanziato dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e si propone di alleviare tutti i cittadini dall’onere di verificare autonomamente i requisiti di pensionamento, consentendo loro di presentare la domanda in modo tempestivo e indipendente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *