Sab. Mar 2nd, 2024

Oggi, 10 luglio, alle 12:00 in Emilia Romagna, tutti gli smartphone presenti suoneranno e riceveranno un messaggio di prova relativo a IT-Alert, un nuovo servizio in fase di test in diverse regioni italiane per la gestione delle emergenze.

Redazione

Questo messaggio di prova sarà visibile su tutti i telefoni e sarà preceduto da un suono simile a un allarme, che verrà riprodotto anche se il dispositivo è impostato in modalità Silenzioso o Non disturbare. Il contenuto del messaggio affermerà: “Questo è un MESSAGGIO DI TEST del sistema di allarme pubblico italiano. Una volta operativo ti avviserà in caso di grave emergenza. Per informazioni, visita il sito www.it-alert.it e compila il questionario”.

Quindi, cos’è esattamente questo messaggio? Non c’è motivo di preoccuparsi: non si tratta di un virus o di qualcosa di pericoloso. Si tratta di una fase di prova di IT-Alert, un nuovo servizio che consentirà alla Protezione Civile di avvisare i cittadini in caso di emergenze, come catastrofi naturali (alluvioni, terremoti, ecc.) o qualsiasi altro evento che richieda una comunicazione immediata a tutte le persone presenti in una specifica zona.

Il sistema IT-Alert si basa su una tecnologia nota come cell-broadcast o Servizio di Messaggistica Breve-Cell Broadcast (SMS-CB). Questa tecnologia consente la trasmissione di brevi messaggi in modo unidirezionale a tutti i dispositivi mobili collegati a specifiche celle telefoniche. Durante i test condotti in diverse regioni, come ad esempio in Toscana, è stato riscontrato che i messaggi inviati venivano ricevuti anche da persone nelle regioni limitrofe se i loro telefoni cellulari erano collegati a un’antenna situata nella regione interessata.

Questo è l’ultimo test previsto per IT-Alert in Emilia Romagna, dopo quelli già effettuati in Toscana, Sardegna, Sicilia e Calabria.

È importante sottolineare che IT-Alert non è in grado di raccogliere o inviare informazioni sui cittadini che ricevono l’avviso. In altre parole, IT-Alert non è un sistema di tracciamento dei cittadini. Recentemente sono state diffuse molte notizie false e allarmistiche sui social network, che consigliavano di disattivare il servizio, accusandolo di poter spiare le persone.

Tuttavia, ciò non corrisponde alla realtà: IT-Alert è un sistema di comunicazione unidirezionale, in cui la Protezione Civile invia messaggi a tutti i telefoni cellulari presenti in aree specifiche, e verrà utilizzato solo in caso di emergenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *