Ven. Giu 14th, 2024

ENIT al Travel Marketplace: la piattaforma globale per il coinvolgimento e la connessione delle Comunità di Viaggi di Piacere e Avventura per Sviluppare Relazioni Benefiche nel Settore Turistico

Redazione

L’Italia del turismo sta facendo un passo deciso per rafforzare la sua presenza nel Regno Unito, accogliendo associazioni di viaggio internazionali, comunità e i loro partner in un evento di alto profilo.

Questo evento, lanciato nel 2021 da Jacobs Media Group, ha l’obiettivo di sostenere la ripresa e la rinascita del settore dei viaggi, riunendo leader mondiali del settore.

Il nuovo evento offre ai delegati senior un’opportunità unica per stabilire connessioni, concludere accordi e collaborare per promuovere il turismo e ampliare le opportunità.

Tutti i partecipanti vengono selezionati attentamente, e le riunioni one-to-one vengono programmate in anticipo per garantire relazioni commerciali significative e rilevanti.

Questo marketplace rappresenta un’occasione d’oro per i delegati che possono condividere idee e cooperare attraverso workshop, sessioni di approfondimento, pranzi e cene di networking.

Con un gruppo di ben 18 operatori italiani, l’Italia ha il più grande numero di partecipanti che potranno incontrare acquirenti del Regno Unito in incontri one-to-one e workshop.

Maria Elena Rossi, direttrice marketing di Enit, l’ente nazionale italiano del turismo, ha sottolineato l’importanza della sostenibilità come leva chiave per i nuovi asset turistici.

La Rossi ha dichiarato: “Il futuro del nostro settore dipende dalla promozione e dall’adozione di un turismo che guarda in questa direzione. È nostro dovere preservare le bellezze naturali e culturali del nostro pianeta per le generazioni future, garantendo che il turismo contribuisca al benessere delle comunità locali e alla conservazione dell’ambiente. Insieme, possiamo contribuire a diffondere la cultura del viaggio più responsabile.”

Il dibattito sul tema ha coinvolto anche i direttori degli enti turistici di Grecia, Portogallo, Francia e il Ministro del Turismo di Gibilterra, sottolineando l’impegno condiviso per un futuro turistico più sostenibile e responsabile.

Questo incontro di alto profilo getta le basi per una collaborazione internazionale nel settore dei viaggi, promuovendo la crescita sostenibile e la conservazione del patrimonio turistico globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *