Lun. Mar 4th, 2024

L’Istituto Nazionale di Statistica ha firmato con la Rai l’adesione al Memorandum d’Intesa (MoU) “No Women No Panel – Senza Donne Non Se Ne Parla”

Redazione (fonte ISTAT)

La campagna europea per la parità di genere “No Women No Panel” è stata lanciata in Italia dalla Rai il 18 gennaio 2022.

L’iniziativa mira a promuovere la presenza delle donne nei dibattiti pubblici, sottolineando l’importanza del loro ruolo nello spazio comunicativo.

La Cerimonia di firma, con la partecipazione della Presidente della Rai, dr.ssa Marinella Soldi, e del Presidente dell’Istat, professor Francesco Maria Chelli, ha ribadito l’impegno per garantire una rappresentanza femminile adeguata in occasioni pubbliche.

Il Presidente Chelli ha sottolineato l’obbligo delle istituzioni di perseguire la parità di genere, mentre il Presidente Istat ha evidenziato che, nonostante le statistiche ufficiali, la parità non è ancora stata completamente raggiunta.

La campagna intende valorizzare le competenze femminili per promuovere democrazia paritaria e pluralismo.

Marinella Soldi ha sottolineato l’importanza del monitoraggio dei numeri sulle presenze femminili nei dibattiti, evidenziando che la diversità di punti di vista offre un esempio positivo di inclusività.

La firma con l’Istat è stata elogiata come un passo significativo, consolidando il progetto “No Women No Panel” e ricevendo il sostegno di enti prestigiosi come Confindustria e diverse regioni italiane, confermando il valore di obiettivi imparziali e raggiungibili nella promozione della parità di genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *