Mar. Mar 5th, 2024

Oggi sono entrate in vigore le recenti normative dell’UE per i servizi finanziari online. La direttiva sui servizi finanziari online mira a potenziare i diritti dei consumatori e a promuovere la fornitura transfrontaliera di servizi finanziari

Redazione

I consumatori ora possono annullare un contratto con un semplice clic, grazie all’introduzione di un nuovo “pulsante di recesso” da parte dei fornitori di servizi. Le nuove norme non solo impongono informazioni precontrattuali più chiare, ma garantiscono anche assistenza umana in caso la comunicazione tramite chatbot non sia soddisfacente.

Didier Reynders, Commissario per la Giustizia e la Protezione dei Consumatori, afferma: “La fruizione di servizi finanziari può comportare rischi, soprattutto se il consumatore non è ben informato. Per questo, garantiamo informazioni preventive sui rischi e una protezione adeguata, specialmente online. Riconosciamo che le chatbot non sempre forniscono informazioni chiare, quindi le nuove norme includono misure concrete di protezione, come un pulsante visibile per il recesso dal contratto.”

Queste norme, derivate dalla direttiva del 2002 riveduta, affrontano la digitalizzazione del settore finanziario, i nuovi servizi e le transazioni online. Gli Stati membri devono recepire la direttiva entro il 19 dicembre 2025. Per ulteriori dettagli sulla commercializzazione a distanza dei servizi finanziari, consulta qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *