Mer. Feb 21st, 2024

La Commissione adotta un approccio strategico per l’impiego dell’intelligenza artificiale

Redazione

La Commissione europea ha adottato oggi una comunicazione delineando la sua visione strategica per promuovere l’uso sicuro e affidabile di sistemi di intelligenza artificiale.

Questo anticipa l’attuazione della prima normativa organica al mondo sull’IA dell’UE.

La comunicazione prevede azioni concrete per sviluppare capacità istituzionali, assicurando un utilizzo sicuro e antropocentrico dell’IA.

La Commissione collaborerà con le pubbliche amministrazioni dell’UE, start-up innovative e imprese GovTech nell’adozione e nell’uso dell’IA.In linea con questo approccio, la Commissione si impegna a elaborare orientamenti operativi interni per un utilizzo sicuro e legittimo dell’IA.

La classificazione e valutazione dei sistemi di IA saranno basate sul rischio, garantendo la compatibilità con i valori europei e la non minaccia per la sicurezza e i diritti fondamentali.

Strutture di governance organizzativa saranno istituite per adempiere agli obblighi della Commissione in materia di IA, facilitando l’adozione di un’IA conforme alla normativa, valutando gli aspetti legati all’IA negli investimenti informatici e fornendo orientamenti al personale.Johannes Hahn, Commissario per il Bilancio e l’amministrazione, ha dichiarato che l’IA è di importanza strategica e che la comunicazione introduce garanzie per sfruttarne le opportunità in modo sicuro ed etico, in conformità con la legge dell’UE sull’IA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *