Mer. Apr 24th, 2024

ParkingMyCar, azienda leader nella prenotazione e pagamento digitale della sosta in Italia, annuncia con entusiasmo una nuova partnership

Redazione

Nuova partnership in Umbria per migliorare la mobilità di turisti e viaggiatori

Perugia, 11 marzo 2024 – La giovane start-up ParkingMyCar, società che si occupa di prenotazione e pagamento digitale della sosta in Italia, ha siglato una partnership con FIAVET Umbria, Federazione Italiana Associazioni Imprese di Viaggi e Turismo.

Grazie a questa collaborazione, le agenzie di viaggi e le imprese turistiche umbre associate a FIAVET potranno offrire ai loro clienti un servizio in più: la prenotazione online dei parcheggi ubicati nei pressi di porti e aeroporti gestiti da ParkingMyCar.

Un vantaggio per i viaggiatori

Si tratta di un’importante novità per gli utenti e i turisti che arrivano o partono dal territorio umbro. La prenotazione online del parcheggio permetterà loro di gestire al meglio i propri spostamenti e la sosta, assicurandosi un posto auto in anticipo e viaggiando con minore stress.

Un accordo strategico per ParkingMyCar

“L’accordo con FIAVET Umbria ci rende particolarmente orgogliosi”, ha commentato ParkingMyCar in una nota. “Si tratta di un ulteriore tassello per il rafforzamento della nostra azienda nei segmenti commerciali strategici, dopo le intese già siglate nel 2024 con Aeroitalia e ACI”.

L’obiettivo comune

L’obiettivo di questa partnership è quello di migliorare la mobilità e l’esperienza di chi si sposta per ragioni di svago o di lavoro, offrendo un servizio innovativo e comodo che semplifica i viaggi e riduce lo stress.

La rete di FIAVET

Grazie alla capillare rete di FIAVET Umbria, i servizi di ParkingMyCar saranno ancora più conosciuti e diffusi, contribuendo a migliorare la qualità del turismo in regione.

Un esempio di collaborazione virtuosa

La partnership tra ParkingMyCar e FIAVET Umbria rappresenta un esempio di collaborazione virtuosa tra pubblico e privato per migliorare la mobilità e i servizi offerti ai cittadini e ai turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *