Sab. Mar 2nd, 2024

Il principale fornitore di servizi cloud in Australia utilizza la piattaforma Singularity™ di SentinelOne per garantire la sicurezza contro le minacce e proteggere i suoi clienti

Redazione

Gli attacchi informatici alle infrastrutture cloud stanno crescendo sia in numero che in complessità. Per affrontare questa sfida, le aziende globali stanno cercando costantemente soluzioni di sicurezza avanzate. AUCloud ha trovato la risposta alle sue esigenze in SentinelOne, un fornitore di soluzioni di cibersicurezza con capacità di risposta autonoma. Il principale provider di servizi cloud in Australia ha implementato con successo la piattaforma Singularity di SentinelOne per proteggere le sue attività critiche e garantire la sicurezza delle agenzie governative e delle imprese più prestigiose del paese.

“Come crescente fornitore di servizi cloud affidato da enti governativi e marchi australiani di rilievo, è fondamentale rilevare e rispondere prontamente alle minacce, riducendo al contempo i potenziali rischi”, ha dichiarato Peter Farrelly, Chief Information Security Officer di AUCloud. “Con SentinelOne, disponiamo di una soluzione completa che ci offre la visibilità e la flessibilità necessarie in modo semplice e integrato.”

L’integrazione nativa di SentinelOne consente il monitoraggio di tutti i prodotti di sicurezza interni su diverse piattaforme, inclusi sistemi operativi Windows, Linux e Mac, un aspetto cruciale per AUCloud. Questa centralizzazione consente di ottimizzare le risorse umane, consentendo al personale di concentrarsi su attività di maggiore valore invece di dedicarsi esclusivamente al monitoraggio e alla gestione degli avvisi.

Tra i benefici ottenuti da AUCloud grazie a SentinelOne si annoverano una maggiore copertura su vari sistemi operativi, una migliore visibilità e sicurezza, nonché una riduzione dei costi amministrativi e di gestione.

AUCloud è riuscita a garantire la massima sicurezza ed efficienza per gli endpoint e l’infrastruttura interna grazie a SentinelOne. Il successo ottenuto ha portato l’azienda a offrire la piattaforma Singularity di SentinelOne, inclusa la sicurezza del cloud, come servizio gestito per i propri clienti.

Inoltre, grazie al centro dati australiano e allo status IRAP “Protected” di SentinelOne, l’azienda è in grado di soddisfare la crescente domanda di soluzioni di sicurezza leader di mercato con localizzazione dei dati.

Questa partnership tra AUCloud e SentinelOne mira a migliorare la sicurezza delle infrastrutture critiche e a proteggere le persone e i dati del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *