Ven. Giu 14th, 2024
Immagine generica

MECSPE torna a Bari per la sua seconda edizione presso la Nuova Fiera del Levante, con uno spazio espositivo di 20.000 mq, 13 settori tematici, la partecipazione di 350 aziende e un programma ricco di eventi focalizzati sull’innovazione e le best practice nel campo manifatturiero

Redazione

MECSPE Bari: Il Cuore dell’Innovazione nel Settore Manifatturiero

Dal 23 al 25 novembre, la Nuova Fiera del Levante di Bari ospiterà la seconda edizione di MECSPE, l’evento di spicco nel panorama dell’industria manifatturiera del Sud e Centro Italia. Con 20.000 mq di superficie espositiva, 13 saloni tematici e la partecipazione di 350 aziende, MECSPE rappresenta un momento cruciale per esplorare le innovazioni e le best practice del settore. Oltre 100 convegni e workshop, iniziative speciali e il sostegno di istituzioni e associazioni come la Regione Puglia, il Comune di Bari, Confindustria Bari BAT, Confimi Meccanica, CNA Produzione, Distretto La Nuova Energia, Distretto Produttivo Informatica, AIDAM, ASCOMUT, e Sprintx completeranno l’evento.

MECSPE Focus Mediterraneo, in questa nuova edizione, conferma il ruolo di Bari come centro dell’innovazione per il Sud e Centro Italia. Durante questi tre giorni, l’attenzione sarà rivolta all’innovazione, alla sostenibilità e alla formazione, con gli imprenditori che parteciperanno a eventi e attività di networking e formazione, esplorando le eccellenze presenti lungo l’intera catena produttiva e puntando all’implementazione di una fabbrica digitale 5.0. Tuttavia, la trasformazione digitale e la sostenibilità sono sfide iniziali per molte aziende italiane.

Immagine generica

L’area centrale della fiera, il Cuore Mostra “Transizione energetica e industria 4.0: sostenibilità nell’industria manifatturiera”, sarà il fulcro per discutere di tematiche di attualità e rilevanza per gli imprenditori innovativi. Esperti di mercato e tecnologia si confronteranno sulle sfide future e sull’impatto dell’industria sull’ambiente e sulle comunità circostanti. L’evento sarà un’occasione per anticipare le tendenze di mercato e condividere contenuti innovativi attraverso incontri e casi pratici che coinvolgeranno partner, espositori e sponsor tecnici.

Queste tematiche saranno ulteriormente approfondite nella Piazza dell’Innovazione per la Transizione energetica, con particolare attenzione alla ricerca e allo sviluppo di materiali e tecnologie innovative per le industrie ad alto livello tecnologico. Bari, con la presenza di un cluster dedicato all’aeronautica, industrie tecnologicamente avanzate e importanti centri di ricerca come il Politecnico di Bari e il CETMA, rappresenta il contesto ideale per contribuire in modo significativo a tali discussioni.

Nella nuova edizione, è previsto il debutto della StartUp Factory a Bari, offrendo opportunità di networking e presentazione a una vasta audience di startup B2B ad alto contenuto tecnologico, proveniente dal settore manifatturiero. La sostenibilità è un altro elemento centrale, con l’introduzione del Percorso Obiettivo Sostenibilità, un’iniziativa volta a riconoscere e promuovere gli espositori che stanno intraprendendo percorsi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

Senaf, l’organizzatore di MECSPE, ha ottenuto la certificazione ISO 20121 nel 2023, dimostrando il suo impegno per la sostenibilità sociale ed economica nell’organizzazione di eventi dal vivo.

La formazione gioca un ruolo centrale nella Piazza della Formazione 4.0, in collaborazione con la Fondazione ITS A. Cuccovillo. Questo spazio offre opportunità ai giovani e contribuisce allo sviluppo del territorio, promuovendo la collaborazione tra scuole e aziende per coinvolgere i giovani talenti nel mondo dell’industria manifatturiera e fornire loro una formazione tecnica innovativa.

MECSPE YOUNG & CAREER mira a facilitare il contatto tra gli studenti in procinto di entrare nel mondo del lavoro e le aziende in cerca di giovani talenti. Gli studenti parteciperanno a attività pratiche e ludiche, mettendosi alla prova nel contesto delle realtà manifatturiere.

TMP sarà presente con alcuni dei suoi associati nella Piazza TMP, promuovendo la collaborazione tra aziende del Nord, Centro e Sud Italia per preservare la competitività del paese nel settore della plastica.

L’edizione di MECSPE di quest’anno si concentra anche sull’aspetto internazionale, fungendo da catalizzatore per l’internazionalizzazione delle industrie del territorio. Gli espositori avranno l’opportunità di incontrare delegazioni di acquirenti provenienti da Paesi europei ed extraeuropei attraverso un programma di incontri one-to-one.

Infine, nell’ambito della manifestazione, troveranno spazio appuntamenti consolidati come il Villaggio AIDAM e il Villaggio ASCOMUT.

Maruska Sabato, Project Manager di MECSPE, sottolinea l’importanza dell’evento per l’industria manifatturiera italiana e il ruolo cruciale di MECSPE nell’innovazione, nell’adozione di nuove tecnologie e nella promozione dell’eccellenza del settore. MECSPE si conferma come punto di riferimento per l’industria manifatturiera italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *