Sab. Giu 22nd, 2024
locandina Netflix sorella morte

L’attesissimo horror in uscita su Netflix in Italia a partire dal 27 ottobre prossimo

Redazione

Nella Spagna del dopoguerra, la storia inizia con la giovane novizia dal nome enigmatico, Narcisa (interpretata da Aria Bedmar), la cui presenza è accompagnata da misteriosi poteri soprannaturali. Dopo aver lasciato il suo convento di origine, ormai trasformato in una scuola femminile, Narcisa intraprende una nuova fase della sua vita come insegnante.

Man mano che il tempo scorre, Narcisa si trova sempre più coinvolta in una serie di strani eventi che si verificano nella struttura, rendendo l’atmosfera sempre più inquietante. I sussurri nella notte, le ombre oscure che si muovono furtive nei corridoi e i sogni inquietanti la tormentano incessantemente. Questi fenomeni inspiegabili la spingono a iniziare un’indagine personale per svelare l’orribile matassa di segreti che sembrano circondare la scuola e perseguitare i suoi abitanti.

Mentre Narcisa si addentra più a fondo nell’indagine, scopre oscure storie di antiche leggende e misteri sepolti nel passato oscuro della struttura. Gli insegnanti e le studentesse, ciascuno con il proprio segreto da nascondere, sembrano essere collegati a un oscuro passato che li lega in modi inquietanti.

Con coraggio e determinazione, Narcisa si sforza di svelare la verità nascosta dietro i veli del mistero. Ma ogni passo che fa la avvicina sempre di più a una rivelazione sconvolgente, capace di cambiare per sempre il destino di chi vive nella scuola. Mentre la tensione cresce e il terrore si fa sempre più palpabile, Narcisa è determinata a scoprire la verità, anche se ciò significa affrontare le forze soprannaturali che la circondano.

In questo avvincente racconto, il passato e il presente si intrecciano in un labirinto di segreti, portando Narcisa a una lotta contro il tempo e le forze oscure che minacciano di distruggere tutto ciò che conosce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *