Sab. Mar 2nd, 2024

La Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma si prepara per affrontare una nuova sfida: l’innovazione per lo sviluppo sostenibile. Dopo un anno di intensa attività in diverse aree di competenza, tutte improntate all’innovazione, la CTE presenta il più recente aggiornamento

Redazione

Il programma “CTE 360 Build Your Sustainable Future” è un’iniziativa volta a promuovere l’innovazione urbana e offrire opportunità formative e professionalizzanti a studenti, laureati e ricercatori con idee imprenditoriali innovative. Attraverso percorsi dedicati alla creazione d’impresa, acquisizione di competenze per strategie di sviluppo sostenibile e sperimentazioni di nuovi modelli imprenditoriali, la Casa delle Tecnologie Emergenti si conferma come punto di riferimento nell’ecosistema romano.

L’iniziativa conta sul supporto delle istituzioni accademiche, Università Luiss Guido Carli e Università degli studi Roma Tre, garantendo qualità in ogni fase del percorso. Roma Capitale e l’assessora Monica Lucarelli sottolineano l’importanza di investire nelle competenze dei giovani per promuovere uno sviluppo economico centrato sulla sostenibilità e l’inclusione.

Luiss Guido Carli, con X-Labs e GrinnLab, guida il percorso “Work for Sustainability and the Commons”, mentre Roma Tre, con Dock 3 – the Startup Lab, coordina la fase “A new startup can be real. Yours.” offrendo ai partecipanti l’opportunità di trovare co-founder e apprendere le dinamiche delle startup.

La fase finale, “Rome’s Game Changers”, mira a supportare giovani e studenti nell’ingresso nel mercato del lavoro, trasformando idee in realtà e contribuendo allo sviluppo economico sostenibile di Roma. In collaborazione con Roma Capitale, la Casa delle Tecnologie Emergenti si impegna a trasformare l’innovazione in azioni concrete, guidando la città verso un futuro più sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *