Lun. Mar 4th, 2024

Dopo l’attenzione suscitata dal Grillo Cheeseburger, il Cyber Burger è pronto a rivoluzionare e portare il futuro direttamente sulla tavola, superando ogni regola

Redazione

Con la sua innovativa proposta, Pane & Trita spinge ulteriormente sull’acceleratore, affidandosi all’Intelligenza Artificiale per la creazione del suo ultimo rivoluzionario hamburger. Il chef si mette da parte, lasciando spazio a un’algoritmo che ha ideato la ricetta impossibile del Cyber Burger. Questo panino, inizialmente previsto con carne coltivata, fa ora il suo ingresso nei menu di tutti i ristoranti Pane & Trita come un’opzione plant-based.

Pabel Ruggiero, co-fondatore di Pane & Trita, dichiara entusiasticamente: “Siamo lieti di presentare il nostro Cyber Burger, un panino rivoluzionario direttamente dal futuro. Dopo l’hamburger a base di farina di grillo, abbiamo spinto i confini della ricerca chiedendo all’Intelligenza Artificiale di formulare il panino del futuro.”

Nonostante la recente legislazione italiana sulla carne coltivata, l’AI ha suggerito la scelta della carne vegetale per il Cyber Burger, presentato come una soluzione sostenibile per un’esperienza di gusto sorprendente. Pabel Ruggiero aggiunge: “Il progresso non si ferma, e saremo pronti ad esplorare l’uso della carne ‘sintetica’ non appena sarà autorizzata in Italia, ascoltando i feedback dei nostri clienti.”

Il Cyber Burger, disponibile da giovedì 23 novembre, non utilizza carne coltivata, ma un patty 100% vegetale, abbinato a lattuga fresca e aceto balsamico per una nota acida. Il panino comprende anche formaggio brie cremoso, guacamole al pepe nero, bacon vegano affumicato e cipolla croccante, il tutto tra due fette di pane bio al carbone dal colore blu spaziale.

Questa esperienza gastronomica unica, che unisce tecnologia all’avanguardia e autentico gusto, rappresenta la filosofia di Pane & Trita: una combinazione tra tradizione e modernità con un’inimitabile originalità, nel rispetto di un approccio sostenibile.

Pane & Trita, nato nel 2015 a Seregno, propone un menu fuori dagli schemi, caratterizzato da piatti “visionari” e un’atmosfera coinvolgente nei suoi locali distribuiti tra Milano e le province di Monza, Lecco e Como. Per ulteriori dettagli, visita www.panetrita.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *