Mar. Giu 25th, 2024

“Iniziato nel febbraio 2022, il programma “Dubai Can” spinge residenti e visitatori a optare per l’acqua delle 50 nuove fontanelle cittadine, evitando le bottiglie di plastica monouso.”

Redazione

In soli due anni dalla sua inaugurazione, l’iniziativa sostenibile “Dubai Can” ha conseguito un risultato significativo, riducendo l’uso di quasi 18 milioni di bottiglie d’acqua monouso in plastica da 500 ml.

Con il supporto dei suoi partner e sponsor, “Dubai Can” ha installato 50 fontanelle in punti strategici della città, compresi parchi e luoghi affollati, distribuendo quasi 9 milioni di litri d’acqua.

Il 15 febbraio 2022, Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Principe della Corona di Dubai, ha lanciato il progetto, offrendo ai residenti e ai visitatori l’opportunità di contribuire attivamente alla costruzione di un futuro più sostenibile, preservando la fauna e l’ambiente marino.

Questa iniziativa è in linea con la visione di Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti nonché Governatore di Dubai, che mira a trasformare l’emirato in un esempio di destinazione sostenibile.

“Dubai Can” sostiene il Piano Urbanistico 2040 della città e l’impegno di Dubai verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e gli obiettivi NetZero 2050 degli Emirati Arabi Uniti.

Con il prolungamento fino al 2024 dell’Anno della Sostenibilità degli Emirati, “Dubai Can” prevede di ampliarsi ulteriormente, con l’installazione di altre 30 fontanelle entro la fine dell’anno in varie zone della città.

Questo incoraggerà ulteriormente i residenti e i visitatori a compiere piccoli ma significativi cambiamenti nel loro stile di vita, come l’utilizzo di bottiglie d’acqua riutilizzabili e l’installazione di filtri d’acqua nelle loro abitazioni, uffici e scuole.

Yousuf Lootah, Acting CEO of Corporate Strategy and Performance Sector del Dipartimento dell’Economia e del Turismo di Dubai, ha commentato: “Il progetto ‘Dubai Can’ ha ricevuto un caloroso benvenuto dai residenti e dai visitatori, e siamo fieri del notevole successo ottenuto fin dal suo lancio due anni fa, in linea con la visione di Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Governatore di Dubai, di rendere Dubai una destinazione leader in ambito sostenibile.

Riducendo i rifiuti di plastica, proteggiamo i nostri oceani, la fauna selvatica e i paesaggi naturali, e scegliendo opzioni riutilizzabili come le nostre fontanelle d’acqua, promuoviamo uno stile di vita più sano e riduciamo la nostra impronta di carbonio.

‘Dubai Can’ continuerà a incoraggiare i residenti e i visitatori ad adottare pratiche e scelte di vita più green, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Economica di Dubai, D33, che mira a consolidare la posizione di Dubai tra le prime tre città globali per business e tempo libero nel prossimo decennio.”

“Nel perseguire gli obiettivi di sostenibilità di Dubai, siamo entusiasti di vedere il continuo successo di ‘Dubai Can’, soprattutto nell’Anno della Sostenibilità degli Emirati Arabi Uniti esteso al 2024, che invita tutti a unirsi nello sforzo collettivo per adottare pratiche sostenibili.

‘Dubai Can’ ha guidato i cambiamenti comportamentali necessari per affrontare le sfide ambientali, e il successo di questa iniziativa non sarebbe stato possibile senza il supporto dei nostri preziosi stakeholder e partner della città, così come la risposta inaspettata del pubblico.”

Promuovendo una “refill culture”, tutte le stazioni d’acqua della città rispettano rigorosamente gli standard di igiene e le normative municipali, sanitarie e federali.

Forniscono acqua potabile pulita e sicura, mantenuta a una temperatura rinfrescante di 10°C e testata in conformità agli standard DEWA, GCC e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

In media, un residente negli Emirati Arabi Uniti utilizza circa 450 bottiglie d’acqua in plastica all’anno, per un totale di 4 miliardi di bottiglie di plastica utilizzate annualmente in tutto il paese. “Dubai Can” continuerà a incentivare residenti e visitatori a contribuire a ridurre gli sprechi e a evitare che milioni di bottiglie di plastica finiscano nelle discariche e nei nostri oceani.

Un secondo progetto “Dubai Can”, il “Dubai Reef”, è stato lanciato nel dicembre 2023. Si tratta di uno dei più grandi progetti di sviluppo di barriere coralline marine al mondo, che fa parte degli sforzi della città per incrementare le risorse ittiche, sostenere la pesca sostenibile e migliorare la sicurezza alimentare.

Questo progetto giocherà un ruolo vitale anche nella riduzione delle emissioni di carbonio e nell’aumento della biodiversità marina.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa di sostenibilità “Dubai Can” e su dove trovare le stazioni di riempimento d’acqua in tutta la città, si prega di visitare www.visitdubai.com/en/dubai-can.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *