Gio. Mag 30th, 2024

Soltanto nel primo trimestre 2024, sono stati oltre 5 milioni i turisti del Paese che si affaccia sul Golfo Persico

Redazione

Secondo i dati più recenti del Dubai’s Department of Economy and Tourism (DET) presentati alla 31ª edizione del Arabian Travel Market (ATM), Dubai ha accolto 5,18 milioni di visitatori internazionali nel periodo gennaio-marzo 2024, segnando un aumento dell’11% rispetto ai 4,67 milioni registrati nello stesso periodo nel 2023.

Dopo un 2023 ricco di successi, con Dubai che ha raggiunto il record di 17,15 milioni di visitatori internazionali, l’industria turistica della città continua a prosperare nel primo trimestre del 2024.

Questo risultato si allinea con gli ambiziosi obiettivi dell’Agenda Economica di Dubai, D33, per consolidare ulteriormente la posizione di Dubai come una delle principali città globali per il business e il tempo libero.

La leadership visionaria di Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Governatore di Dubai, è stata essenziale in questo percorso di successo.

Il Principe Ereditario di Dubai, Sua Altezza lo Sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, ha elogiato gli sforzi di DET nel promuovere l’emirato a livello globale, sottolineando il valore delle strategie ben ponderate che hanno contribuito alla costante crescita del numero di turisti.

Il riconoscimento globale di Dubai come destinazione di eccellenza è stato ulteriormente confermato all’inizio del 2024, con il terzo titolo consecutivo di migliore destinazione al mondo ai Tripadvisor Travellers’ Choice Best of the Best Destinations Awards.

Questo successo è il risultato di strategie locali mirate che enfatizzano la sostenibilità, l’accessibilità, l’imprenditorialità e l’innovazione, insieme alla capacità di ospitare eventi chiave del settore e l’apertura di nuove strutture alberghiere di alto livello.

Sua Eccellenza Helal Saeed Almarri, Direttore Generale del DET, ha sottolineato l’impegno costante nel perseguire gli obiettivi a lungo termine dell’Agenda D33 e l’importanza della collaborazione tra settore pubblico e privato per mantenere Dubai come una destinazione turistica leader.

L’incremento dei turisti internazionali riflette la diversificazione dei mercati di Dubai, con una forte presenza sia dai mercati tradizionali che da quelli emergenti.

Il settore alberghiero di Dubai continua a guidare la crescita, con un tasso di occupazione medio delle camere dell’83% nel primo trimestre del 2024 e un aumento sia nei pernottamenti che nei ricavi.

Dubai continua il proprio impegno verso la sostenibilità con iniziative come “Refill for life” e il progetto Dubai Reef, mentre promuove l’imprenditorialità turistica attraverso programmi di formazione e supporto finanziario per le PMI.

L’offerta culinaria di Dubai si espande costantemente, mentre il settore delle crociere e le nuove attrazioni consolidano la città come un centro globale dell’intrattenimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *