Ven. Giu 14th, 2024

Technocentre, il centro produzione prototipi è una autentica fucina dei futuri modelli Renault

Redazione

Nascosto nel cuore del Technocentre di Renault, nella regione parigina, si cela un grande edificio che nasconde un mondo di innovazione. Il Centro Produzione Prototipi, un luogo così riservato che persino i dipendenti Renault possono accedervi solo previa autorizzazione.

Creato ben 25 anni fa, il Centro Produzione Prototipi è uno strumento unico nel suo genere. Renault è uno dei pochissimi costruttori automobilistici ad avere un impianto dedicato con mezzi e processi di assemblaggio che rappresentano fedelmente le linee di produzione delle sue fabbriche di veicoli. Lo scopo principale di questo centro, che replica il processo di produzione, è quello di realizzare prototipi che siano il più possibile fedeli ai futuri modelli di serie, così da convalidare l’assemblaggio industriale. La velocità di produzione viene adattata alle varie fasi di sviluppo.

Interno del Centro Produzione Prototipi Technocentre di Renault

Assemblaggio delle prime Renault 5 Electric
Prima che la produzione dei modelli di serie abbia luogo presso la Manufacture de Douai, situata nel nord della Francia, le prime Renault 5 Electric vengono create proprio nel Centro Produzione Prototipi.

Infatti, è in questo centro che vengono sviluppati tutti i prototipi dei futuri modelli di serie Renault. Tutto inizia con i muletti, che rappresentano tecnicamente il modello di serie che verrà. I muletti della futura Renault 5 Electric, che hanno la silhouette della Clio, sono stati prodotti a partire da ottobre 2021 e sono stati testati nella regione della Lapponia, soprattutto per lo sviluppo e i collaudi della nuova piattaforma completamente elettrica CMF-B EV.

Adesso, vengono prodotti i prototipi definiti “vehicle check”, che rappresentano fedelmente il futuro modello di serie dal punto di vista del design. Questi veicoli mascherati percorrono lunghe distanze su strade europee, per perfezionare gli ultimi dettagli.

Garantire la massima qualità fin dall’inizio del processo produttivo

Grazie a processi, strumenti e componenti perfettamente ottimizzati, il team dello stabilimento può concentrarsi principalmente sulla pianificazione dell’assemblaggio, con l’aiuto di operatori specializzati formati dagli esperti del Centro Produzione Prototipi.

La fase di prototipazione, che rappresenta un punto di incontro tra la progettazione e l’industrializzazione dei modelli di serie, traduce e convalida fisicamente tutte le ipotesi e i dati digitali elaborati in precedenza. In questo modo, è possibile individuare con una precisione di decimi di millesimi le tolleranze e le differenze di altezza tra i moduli dello chassis e i componenti forniti dai vari fornitori. Vengono testati anche il software, le connessioni e l’impianto elettrico. La posizione del Technocentre, situato nelle vicinanze di aziende che contribuiscono allo sviluppo della Renault 5 Electric, consente una grande reattività nel rilevare e risolvere i problemi in tempi brevi.

Grazie a queste competenze, il Centro Produzione Prototipi del Technocentre può realizzare oltre sessanta veicoli che rappresentano la futura Renault 5 Electric. Sono proprio questi veicoli, testati talvolta in condizioni estreme come freddo intenso o caldo estivo, su strade di montagna e per lunghi tragitti. Tutto ciò consente di perfezionare le prestazioni a vantaggio dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *